Translate

mercoledì 11 ottobre 2017

Siamo solo cinque "amici" al bar... gli altri li hanno già buttati fuori...

"Siamo rimasti solo in cinque al bar... gli altri li hanno già buttati fuori... e di noi soltanto tre, proveranno a vincer l'elezioni, ci sarà... Musumeci qui... e Cancelleri che vorrà stare li... e poi forse all'improvviso, arriva Micari con un sorriso, perché a preso i voti di qua e di la...
Ormai siamo giunti in dirittura d'arrivo... e la corsa alla presidenza della Regione in Sicilia si è ristretta a soli cinque nominativi:Nello Musumeci per il "centro-destra", Giancarlo Cancelleri per il "M5Stelle", Fabrizio Micari per il "centro-sinistra", Claudio Fava per la "sinistra" e Roberto La Rosa per gli indipendentisti di “Siciliani liberi”.....
Sono stati definitivamente escluse le liste di Franco Busalacchi di “Noi siciliani-Sicilia libera e sovrana” e Piera Lo Iacono "Per il lavoro" e Pierluigi Reale di "Casa Pound"...
Certo la situazioni creatasi a Messina, sta creando non pochi problemi alla coalizione di centrosinistra e al suo candidato presidente Prof. Micari; d'altronde lo sbarramento del 5% sta evidenziando all'interno di quella forze un profondo pessimismo... se pur la coalizione era data in questi giorni in profonda ripresa.. quasi vicino ai due schieramenti di Centro-Destra e M5stelle...
Ecco allora che Fabrizio Micari tenta la carta della "legalità" ponendo sul tavolo la questione morale e visitando l’Antimafia...  
Ma se qualcosa dovesse andare male... ecco la svolta!!!
Un asso nella manica...  quello cioè di valutare l'opportunità di andare verso il voto disgiunto... sostenere cioè candidati e liste di centrosinistra e come presidente... votare Cancelleri del M5Stelle...
Una strategia politica che vedrebbe eliminato in un colpo solo Nello Musumeci ed il suo "entourage" e sperare così entro due anni... di ritornare a nuove elezioni per convinta incapacità di quel movimento a saper governare...
Come si dice... cento volte meglio un grillino (senza maggioranza all’Ars) che un premier di centrodestra con già in mano il re di denari... 
Da quanto sopra capirete come non sia facile per nessuno dei tre vincere... e a volte... dice il detto: per vincere, bisogna perdere...
Io so per certo che comunque vada, giorno 5 novembre, ah... mi divertirò senz'altro!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo