Translate

lunedì 28 agosto 2017

A proposito di "pizzo"!!!

Sembra che il Cavaliere stia per decidere di dare il suo consenso per la Presidenza della regione Sicilia a Nello Musumeci, ponendo Armao a suo vice... il tutto ovviamente è ancora in discussione, ma quanto fatto servirebbe al bene della coalizione, in virtù anche delle prossime elezioni politiche nazionali...
Sarà che forse lo stesso Musumeci, anticipando quella sua discesa in campo, abbia forzato quella decisione di chi sta in alto...
Sarà che in un qualche modo, questa decisione abbia stravolto i programmi dei leader di centro destra...
Sarà che forse quel contesto manchi oggi di un referente adeguato...
Sarà che forse non sanno quali pesci prendere... comunque sembra che la scelta finale, stia cadendo proprio su quest'ultimo!!! 
Ed allora ecco che in vista delle Regionali del prossimo 5 novembre, Nello Musumeci si presenta ai propri elettori su tutti i manifesti con un slogan forte: "L'unico pizzo che piace ai siciliani"!!!
Aprire la propria campagna elettorale con questo titolo lascia un po' sbigottiti, forse perché il sottoscritto odia qualsivoglia definizione di "pizzo" in particolare quando questa è associata alla mia terra!!! 
Già, anche soltanto pronunciare quel nome mi da fastidio... perché ritengo che su questo argomento ci sia poco da scherzare, viste le centinaia di migliaia di vittime, che colpisce questo sistema coercitivo!!!
Chissà - essendo stato in questi ultimi anni all'interno della Commissione antimafia - avrebbe potuto esordire con una frase diversa, ad esempio: "Con me niente più pizzo" oppure, presentando la propria immagine su quei cartelloni, in maniera sbarbata, avrebbe potuto dire "Basta con il pizzo"!!!   
Ma vorrei aggiungere... come si fa a fare la lotta alla mafia e quindi a quel suo "pizzo", quando si è stati finora in attesa (quasi speranzosi direi...), di ricevere quell'investitura ufficiale direttamente dal Cavaliere e da quel suo partito...  
Sì... come ci si può dimenticare della storia appena passata, di quel partito "Forza Italia" fondato da Marcello Dell'Utri (e dallo stesso Cavaliere), oggi condannato a 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa, riconoscendolo mediatore tra Cosa Nostra e Silvio Berlusconi!!!
Certo, se ora la lotta alla mafia vogliamo continuarla a fare con gli slogan... quell'associazione criminale può dormire sonni tranquilli...  
D'altronde, mi viene d'aggiungere che egli per primo in quella lotta non ci mette neppure la faccia... anzi come potete vedere la nasconde!!!  
Vede, io non comprendo cosa volesse trasmettere la società di comunicazione alla quale si è affidato e che ha offerto ad egli questa soluzione alquanto "pacchiana"... per portare quel Suo messaggio al grande pubblico. 
Io la ritengo scialba... come molto probabilmente sarà questa campagna elettorale, dove non ci saranno sorprese... vincerà colui che è stato già scelto per quella poltrona!!! 
Purtroppo non è Giancarlo Cancelleri del M5Stelle... già il movimento di Grillo, che meriterebbe quel ruolo per quanto ha svolto a livello nazionale, non può fare i conti con quel diffuso clientelismo, ma soprattutto con quelle ricercate raccomandazioni da tutti i siciliani... 
Ricordatevi queste mie parole: oggi il Presidente lo decide "Mr. Cuffaro"... tutti gli altri, vedrete, saranno come quelle semplici guarnizioni di una ricetta già preparata, resteranno infatti... dei semplici e banali contorni!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo