Translate

sabato 6 maggio 2017

Sicilia: il ritorno di re Raffaele...


Il 21 marzo avevo scritto sul mio blog: "Non dimentichiamoci della grande influenza politica dei due ex presidenti, Totò Cuffaro e Raffaele Lombardo, che secondo la maggior parte dell'opinione pubblica sono ormai irrilevanti, ma che il sottoscritto ritiene ancora autorevoli e soprattutto influenti!!!   
Certo non saranno loro a candidarsi, non so neppure se potranno farlo... viste le inchieste che li hanno coinvolti... ma nulla vieta di presentare al loro posto, qualche uomo di fiducia, vero e proprio "braccio destro", che imprevedibilmente potrebbe risultare il vincitore finale di quella competizione elettorale...".
Ecco sono passati solo pochi giorni, è quanto dal sottoscritto previsto... si è avverato!
Il ritorno del re... è fissato per domenica 14 c.m. a Enna.
Ci saranno parecchi di quegli iscritti del "Mpa", un vero e proprio ritorno al passato, per ricostruire nuovamente quel partito, andato in questi anni distrutto...
L'importante è ripresentarsi alle prossime regionali del 5 novembre, facendo la conta di quanti sono rimasti fedeli a questo gruppo... e salutando coloro che hanno deciso di andare altrove, passando ad esempio con Gianfranco Miccichè, Musumeci o Attaguile... 
Loro diversamente punteranno le proprie energie su Armao!!!
Sarà l'avvocato il nuovo referente del partito, ed avrà quale suo primo obbiettivo quello di rivendicare quella autonomia, portata avanti durante gli anni di governo dell'ex governatore Raffaele Lombardo... 
Ecco, questo è proprio uno di quei punti, sul quale mi si trova favorevole... non per nulla, alcuni anni fa, avevo dato vita ad una pagina web chiamata per l'appunto "Sicilia Libera e Indipendente"!!!
D'altronde quanto sopra, rappresenta il primo passo, verso quel modello di secessione a cui in molti di noi siciliani aspirano, ma quest'unico punto, non rappresenta nulla... se non viene integrato con un programma politico dettagliato, che preveda non solo tutta una serie di riforme strutturali economiche e logistiche, ma anche principalmente, regole ferree di contrasto, a quella illegalità e corruzione, tanto diffusa in questa nostra regione...
Ed è su questi punti che va riformata la nostra terra, tutto il resto sono chiacchiere inutili o meglio appartengono a quella classica propaganda elettorale a cui la maggior parte di quei cosiddetti invitati, partecipano soltanto per farsi vedere da quel loro referente, alzandosi come galline ad applaudire (senza aver compreso nulla di quell'incontro...), ma restando ad adulare fino alla fine... l'oratore di turno.
Nel frattempo, tra un intervento ed un altro, sicuramente qualcun altro... più lecchino degli altri, è riuscito ad avvicinarsi a quel primo attore, personaggio politico principale, facendo sì... attraverso quei modi servili, di ossequiarlo, sorridendo e chinandosi!
D'altronde, quello stesso soggetto, rappresenta perfettamente insieme alla maggior parte dei miei conterranei (legati ciascuno a quella propria segreteria politica), quell'abituale figura "ruffiana" che dichiara di sostenere quanto richiesto dal candidato, per poi ripresentarsi in quella stessa sede, per mettersi in fila e chiedere come tutti, quel solito favore personale/familiare!!!
Il premio nobel Bob Dylan recitava: Le persone raramente fanno quello in cui credono. Fanno ciò che conviene, e poi se ne pentono...
Io preferisco, per questo tipologia di contesto, una bellissima frase che dice:  Non è un buon amico... né chi lo è per interesse, ma nemmeno chi non riesce ad unire mai l'interesse all'amicizia; l'uno mercanteggia l'affetto con una contropartita, l'altro si taglia ogni speranza per il futuro!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo