Translate

domenica 15 gennaio 2017

Ecco... questa è la lista di quanti sono ricattabili!!! - Parte Terza

Vi starete chiedendo come aveva fatto??? Semplice... erano tutti ricattabili!!!
Era stato semplice per quel "puparo" muovere le fila di quei soggetti...
Egli dopotutto, era ben a conoscenza dei nomi che alimentavano quella speciale organizzazione e quali connessioni legavano ciascuno di essi, a quella "struttura"...
Ancora oggi infatti, sono molti quelli che la sottovalutano; ritengono erroneamente, che essa faccia riferimento ad una ipotetica indiscrezione e non ad un'autentica organizzazione... 
Tuttavia da quel libro emergono rapporti pluridecennali, tra uomini delle istituzioni, massoneria, politica, imprenditoria e soprattutto uomini legati a "cosa nostra"; quest'ultima difatti, permette a ciascuno di essi, di estendere i propri tentacoli su interessi rilevanti, per ragioni sia economiche, che politiche e finanziarie...
Un vero e proprio business, basato sul controllo del territorio, sull'economia e le istituzioni locali, con una forte presenza di quei suoi uomini in posizioni chiave con un radicamento minuzioso, su tutto l'intero territorio...
L'organizzazione in se... non ha alcuna direzione politica, anzi, è indifferente alle ideologie...
Non sostiene difatti i partiti politici, ma solo le singole persone che si rendono disponibili ad essere agevolate, ricambiando successivamente i favori ricevuti, indipendentemente dal partito al quale appartengono... 
Si tratta di procedere con modi "mercenari", permettendo a chiunque di ottenere interessanti opportunità: i primi offrendo privilegi personali, mentre i secondi, contraccambiando con significativi vantaggi... 
Questo mondo sotterraneo, è aperto a tutti, soprattutto a quanti decidono di farne parte, risultando dinamico e suscettibile a tutti i possibili mutamenti, anche i più improvvisi, come ad esempio, quelli derivanti dalle indagini della magistratura, che conduce il più delle volte, ad arrestare alcuni suoi membri e che mette in movimento l'ingranaggio, affinché si provveda a sostituire coloro che provvisoriamente non possono più operare per conto dell'organizzazione...
La sua ampia duttilità, ha prodotto in questi anni una grande capacità, quella per l'appunto d'integrarsi con la società civile, la politica e le istituzioni, consentendo nei maggiori momenti di difficoltà, di mimetizzarsi, usufruendo di quei propri uomini (e donne) associati, perfettamente inseriti in quel palazzo di giustizia, che permette ad essi di rimanere intoccabili e impuniti!!!
La riprova di quel eccellente organizzazione, veniva evidenziata ora in quel libro, nel quale,  i nomi di ciascuno, s'incrociano...
Disonesti, imbroglioni, criminali, mafiosi, che rivolgendosi ad avvocati di grido, riescono a pilotare quei procedimenti grazie ad alcuni magistrati, con i quali avevano fatto finora affari...
Non importava se fossero colpevoli, l'importante era trovare un solo cavillo che permettesse a ciascuno, di non pagare per quelle azioni compiute in modo disonesto, per le somme percepite illegalmente, per i vantaggi ricevuti (siano essi, personali che familiari), l'importante era scagionare tutti, anche coloro che avevano compiuto efferati delitti...
Il nome dell'indagato aveva poca importanza, ciò che importava era che egli, fosse disponibile a pagare... preferibilmente in contanti, in modo da poter "oliare" coloro che appartenevano a quel mondo clientelare...
Quel libro... evidenziava ora perfettamente, come ciascuno di quegli "illustri" soggetti, fosse quantomeno un indegno "evasore", avendo negli anni, dichiarato meno di quanto percepito, celando di conseguenza, le restanti somme incassate brevi mano...
D'altronde, osservando con attenzione quelle connessioni, il giudice scopriva finalmente che, coloro che fossero incaricati a quei controlli, appartenevano di fatto a quel sistema corrotto, adoperandosi affinché quegli accertamenti, non venissero compiuti in tempi celeri, ma grazie a quel loro ausilio, venivano posticipati, rendendo nel contempo, irreperibili i documenti portati alla luce, dalle denunce di alcune persone oneste!!!
Il giudice, si senti da quanto andava scoprendo, profondamente agitato e pensò: " ma come posso salvare io... questa mia città, sapendo d'esser circondato ovunque, da personaggi collusi e ricattabili???
Dio, come posso combattere questo malcostume presente e manifesto a tutti i livelli??? 
Ti prego, dammi la forza necessaria, una risposta, aiutami... 
Fine Terza Parte 
P.s.
Si precisa che ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti è puramente casuale.

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo