Translate

martedì 12 dicembre 2017

Basterebbe un'inchiesta al giorno... per togliere un po di ladri di torno!!!

C'è un silenzio strano in città, già... troppo silenzio, quasi che ci si aspetti, da un momento all'altro, un arresto imminente...
Nessuno che parla, sono pochi coloro che si sbilanciano, ancor meno sono le previsioni, non quelle meteorologiche... ma quelle giudiziarie!!! 
Qualche anno fa c'erano i cosiddetti delinquenti, quelli sì che facevano notizia...
Bande criminali armate che si fronteggiavano, mafiosi che di volta in volta cadevano sotto i colpi degli avversari, una serie di omicidi eccellenti... oggi di contro (e aggiungerei per fortuna...), c'è soltanto "silenzio"... ed è grazie ai "politici" indagati, che si tiene ancora alta, la voce della comunicazione...
Se non fosse per loro, non ci sarebbe di cosa scrivere... quel giornalismo d'inchiesta andrebbe a morire... mentre così, grazie a quegli indagati -come una "soap opera" televisiva - ci si appassiona nel leggere di quelle inchieste, dei vari processi e via discorrendo....
Ciascuno di essi difficilmente riuscirà a rientrare nuovamente in quell'ambiente politico... ormai, li si è fatti fuori... e sono stati i compagni di quel viaggio, ad averli abbandonati e che ora, nel momento di difficoltà... li hanno lasciato soli!!!
Si... ogni tanto, di quei politici, se ne incontra qualcuno...
Al sottoscritto ad esempio è capitato di vederne qualcuno... sembrano dei "clochard", non so... forse per come erano malamente vestiti o per quanto fosserro smagriti, comunque limpressione che mi hanno dato, è di avere di fronte dei vagabondi che si muovevano con lo sguardo assente rivolto in basso e nell'assoluta indifferenza generale... 
E dire che un tempo, si facevano le fila dietro quei loro studi... ed ora, di contro, quegli uffici sono stati chiusi, dimenticati...anche da quei finti amici!!!
Lo so, vederli ora quei politici... fanno quasi tenerezza, sembra che vivano quelle loro vite a modello di "semilibertà", già, in quel loro tormentato portamento, si evidenzia la frustrazione di questa attuale esistenza...
E' come se ogni notte dovessero tornassero in galera... ma loro questo problema non lo hanno, anzi, possono rientrare tranquillamente in casa propria...
Ma forse è proprio quella casa a pesargli di più... la stessa che da tempo non sentono propria, quelle quattro mura in cui si sentono dei veri e propri estranei, dove sanno di non godere più, neppure della stima familiare... 
E' evidente... hanno perso tutto, i familiari, gli amici, quei conoscenti che, proprio nel vederli si chinavano per salutarli, ma ormai è finito tutto e nessuno più ricorderà, tutte le cose positive fatte negli anni passati... 
Sì... ormai nella memoria di ciascuno, ci sarà posto soltanto per le inchieste, gli arresti e quelle eventuali condanne!!!
Molti di quei politici ormai non ci sono più... e per molti cittadini questa è una cosa positiva, visto quanto "socialmente pericolosi" siano stati...  e per quanti ancora rimasti, ecco... la fortuna vuole che molti di essi, abbiano perso quella loro influenza politica e sono ormai fuori da quel giro e nessuno vuole ricordarli più.....
Comunque pian piano, qualcosa... grazie a quelle inchieste è stata fatta, mentre qualche altra azione, andrebbe ancora fatta...
Ma come dice il proverbio: "basterebbe un'inchiesta al giorno... per togliere un po di ladri di torno" e noi... sappiamo che a volte, bisogna accontentarsi!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo